CHAMONIX LA PERLA DELLE ALPI

DOVE SI TROVA

La località è situata nel dipartimento dell'Alta Savoia della regione dell'Alvernia-Rodano-Alpi. È una grande stazione sciistica. conosciuta in tutto il mondo. Si trova ai piedi del Monte Bianco e del suo massiccio nella valle dell'Arve bagnata dal fiume omonimo che ha qui la sua sorgente .Incorniciata dagli imponenti ghiacciai del brevent e della mer de glace , la rendono incantevole in ogni stagione; in primavera /estate domina il verde dei pendii ricoperti dagli abeti, in inverno domina il bianco, quando i suoi ghiacciai perenni raggiungono il massimo splendore. Raggiungere la cittadina dall’Italia è semplice; si percorre l’autostrada attraverso la Valle D’Aosta e ,passato il Tunnel del Monte bianco , Chamonix è la sua valle ci appare in tutto il suo splendore.

Cosa vedere

E un luogo che offre molteplici attività ; perfetta partenza per gli sport sulla neve o per gli amanti del treking ed anche solo per semplici passeggiate nell’incontaminata natura della valle. Per i visitatori non molto atletici che,non vogliono farsi mancare forti emozioni naturalistiche: la cittadina è la meta perfetta.

Da non perdere è la salita al montenvers situato sopra il mare di ghiaccio. Questo ghiacciaio lungo 11 km è una tappa obbligata per chi viene in questa cittadina. L’ascesa inizia alla stazione delle località montana dove , a bordo di un piccolo trenino rosso, in circa 20 minuti, attraverso gole panorami indimenticabili si giunge alla stazione di Montenvers a circa 1900 mt di altitudine. Appena scesi sulla nostra destra appare l’albergo di Montenvers del 1879, qui è possibile pernottare e pranzare. Sulla sinistra vi è un bar ristorante dotato di una terrazza che offre un’indescrivibile ed emozionate vista panoramica sulla mer de glace. La nostra meta finale del luogo è però la grotta di ghiaccio assolutamente da non perdere. Per raggiungerla vi sono due alternative; percorrere una scala che si inerpica tra le rocce ( sconsigliata per chi soffre di vertigini) o la cabinovia che discende al ghiacciaio , ormai ribassato di parecchi metri. Arrivati alla stazione finale, scendendo alcuni gradini( attenzione molto scivolosi ) ci appare l’entrata della grotta di ghiaccio. Non vi sono parole per descrivere l’incanto e la magia che questo luogo . Al suo interno è ricostruita una casa che, tra luci ed ombre, regalano una visita indimenticabile; non scordatevi una giacca; il freddo è pungente e la caduta di acqua costante. Per risalire abbiamo optato per le scale che attraverso pannelli esplicativi, lungo il percorso, vi raccontano la storia di questo imponente ghiacciaio: dalla sua formazione sino ai nostri giorni. Prima di lasciare il luogo non può mancare un pranzo sulla terrazza del ristorante che vi abbiamo indicato all’inizio.

Altra tappa è la guglia del midi raggiungibile con un impianto di funivie dal fondo valle. Questa visita è consigliata a chi non soffre dell’altitudine e non dimenticativi occhiali da sole e giacche a vento. L’ascesa regala panorami mozzafiato e la destinazione a 3800mt di altezza un esperienza unica. Sarete sulla vetta del mondo ,contornati dai picchi del massiccio del Monte Bianco. La struttura possiede anche un terrazzo panoramico con fondo di vetro solo per i più arditi. D a qui, volendo parte il più impressionante collegamento di telecabine delle alpi, potete infatti, intraprendere la famosa traversata del massiccio e giungere sino in Italia ,precisamente nella località di Courmayeur.

Ma Chamonix non è solo questo , si puo anche passeggiare tranquillamente tra le sue strade. Notevoli le ville ed i palazzi del centro storico. Ogni tanto attraverserete ponti sul fiume che regalano scorci panoramici affascinanti. Per la sera avete l’imbarazzo della scelta. Moltissimi ristoranti e pub offrono cibo e possibilità di aggregazione. Per gli acquisti, anche se è solo una piccola cittadina montana, negli anni è divenuta ricercata ed elegante e si è corredata di negozi di ogni tipo. Per gli amanti del gioco non perdetevi il caratteristico casinò in pieno centro.

Concludendo dedicate a questa amena località almeno 2 giorni.

Per il soggiorno vi sono molteplici scelte: Hotel Di lusso ,pensioni, appartamenti e campeggi.

Noi vi segnaliamo quelli, dove negli anni abbiamo soggiornato.

HOTEL MERCURE CENTRE

HOTEL LA VALLE BLANCHE

AUBERGE DU MANOIR

Info utili:

Per info turistiche vi rimandiamo al portale della cittadina

Per L’attraversamento del Tunnel Del MONTE Bianco al sito ufficiale: www.tunnelmb.net

by Ale E Paolo